Termini e condizioni 2017 – European Solar B.V.

Articolo 1. Definizioni
Nel contesto di questi termini e condizioni generali, le definizioni scritte di seguito sono le seguenti:
A. regolamenti professionali: le regole professionali e comportamentali alle quali il contraente è soggetto;
B. documenti: tutte le informazioni o i dati messi a disposizione dal cliente al contraente; Tutti nel quadro
L'esecuzione del contratto/contratto da parte del contraente; e di tutti
Altre informazioni di qualsiasi pertinenza per l'esecuzione o il completamento del contratto. Le informazioni di cui sopra possono
non sono memorizzati su (un) vettori di dati fisici e se non sono ospitati con terze parti;
C. dipendente: una persona fisica impiegata o connessa al contraente, anche sulla base di un
Accordo
D. contratto/contratto: il contratto di assegnazione, per cui il contraente si impegna al cliente per
intraprendere determinate attività;
E. cliente: la persona fisica o persona giuridica che ha incaricato il contraente di
Attività
F. contraente: l'ufficio che ha accettato l'ordine. Tutte le assegnazioni sono accettate ed eseguite solo
Dall'ufficio, non da o a causa di un singolo dipendente, anche se il cliente espressamente o
ha tacitamente concesso per l'attuazione da un dipendente particolare o alcuni dipendenti. Hte
Gli articoli 7:404, 7:407 para 2 e 7:409 BW sono espressamente esclusi;
G. attività: tutte le attività e le operazioni che il contraente deve svolgere a beneficio del cliente
Che sono stati commissionati e accettati dal contraente, così come qualsiasi contraente risultante
e operazioni.
Articolo 2. Applicabilità
1. le presenti condizioni generali si applicano a: tutte le offerte, appalti, contratti, relazioni giuridiche e
Accordi, comunque anche denominato, per cui l'appaltatore commette/si impegna per intraprendere il lavoro
Per il cliente, così come su tutte le attività derivanti dal contraente.
2. le deroghe e le aggiunte al contratto e/o le presenti condizioni generali sono valide solo se espressamente e
Per iscritto sono concordati, ad esempio, un (scritto) accordo o (una ulteriore) conferma d'ordine.
3. se una condizione nelle presenti condizioni generali è diversa da una condizione nella conferma d'ordine, la
Condizione inclusa nella conferma di comando per quanto riguarda la contraddizione.
4. le presenti condizioni generali si applicano anche alle assegnazioni aggiuntive o di follow-up.
5. l'applicabilità delle condizioni generali del cliente deve essere espressamente fornita dal fornitore del
Rifiutato.
6. le presenti condizioni generali possono essere invocate anche da persone fisiche e giuridiche direttamente o indirettamente
modo, anche sulla base di un contratto di lavoro, nel servizio fornito al cliente da o
A causa del coinvolgimento del contraente.
Articolo 3. Dati client
1. il cliente è tenuto ad effettuare tutti i documenti richiesti dal contraente per la corretta esecuzione del
del contratto concesso nella forma desiderata, nel modo appropriato e in tempo utile a disposizione del contraente,
Fare. L'appaltatore determina che cosa deve essere capito nel tempo, nella figura voluta e nel modo voluto.
2. il cliente assicura l'esattezza, la completezza e l'affidabilità dei documenti da lui forniti,
Anche se provengono da terze parti, purché la natura del contratto non risulti altrimenti.
3. il cliente deve risarcire il contraente contro i danni derivanti da documenti inesatti o incompleti.
4. per il conto e il rischio del cliente, i costi supplementari e le ore supplementari effettuate dal contraente, nonché le
Altri danni per il contraente, a causa della mancata fornitura, non tempestiva o non debitamente fornito dal principale di
Documenti necessari per svolgere il lavoro.
5. nel caso di trasmissione elettronica di informazioni da (e per conto di) cliente da parte del fornitore al
Terze parti, il cliente è considerato il partito che firma e invia le informazioni pertinenti.
6. il contraente avrà il diritto di sospendere l'esecuzione del contratto fino al momento in cui il cliente ha
Obblighi di cui al primo comma.
7. alla prima richiesta scritta del cliente, il contraente deve fornire l'originale, rilasciato dal cliente,
Restituire i documenti al client.
Articolo 4. Comando di esecuzione
1. il contraente esegue il contratto al meglio della sua capacità e nel rispetto della legge applicabile e
(professionale) regolamento.
2. il contraente stabilisce il modo in cui il contratto è effettuato e da quale dipendente (s).
3. il contraente ha il diritto di svolgere attività svolte con la nomina di un contraente
Terzo.
Articolo. 5. regolamento (professionale)
1. il cliente coopera pienamente con gli obblighi derivanti per il contraente dal
Regolamenti (professionali) applicabili.
2. il contraente adotta le misure appropriate per garantire che i dati personali derivati dal cliente e altri
Proteggere le informazioni confidenziali. L'appaltatore informerà i dipendenti e le terze parti
Riservatezza delle informazioni. Trattamento dei dati personali da parte del contraente si svolge in conformità con la
Applicabile (Inter) legislazione nazionale e (professionale) regolamenti nel campo della protezione dei dati personali.
3. il cliente è consapevole che in alcuni casi il contraente si basa su (Inter) diritto nazionale o
le regolazioni (professionali) sono richieste per rivelare le informazioni confidenziali del cliente. Per quanto
necessario, il cliente autorizza e collabora con tale divulgazione, compresi (ma non
solo) nei casi in cui l'appaltatore:
A. definito nella legge e (professionale) regolamenti e diventare noto durante l'esecuzione delle sue attività,
Le operazioni inusuali effettuate o pianificate devono essere notificate al governo del
Le autorità istituite;
B. denuncia delle frodi in determinate situazioni;
C. è tenuto a condurre un'indagine sul cliente (identità di) o sul suo cliente.
4. il contraente esclude qualsiasi responsabilità per danni derivanti dal cliente a seguito dell'adempimento del
Dal contraente alla legge applicabile e (professionale) regolamenti.
5. le parti impongono i loro obblighi ai sensi del presente articolo, consentendo loro di coinvolgere terzi.
Articolo 6. Intellettuale
1. l'esecuzione del contratto da parte del contraente non comprende il trasferimento dei diritti di proprietà intellettuale
Che stanno riposando con l'appaltatore. Tutti i diritti di proprietà intellettuale derivanti o derivanti dall'attuazione del
L'assegnazione appartiene all'appaltatore.
2. al cliente è espressamente vietato di fare i prodotti ai quali i diritti di proprietà intellettuale del contraente
Prodotti coperti da diritti di proprietà intellettuale per l'uso dei quali
Il contraente ha acquisito, riprodurre, divulgare o sfruttare i diritti d'uso. Ciò comporta
Per esempio (ma non esclusivamente) a: programmi di calcolatore, disegni del sistema, processi, opinioni,
(modello) contratti, report, modelli, macro e altri geestesproducten.
3. il cliente non è autorizzato a rendere i prodotti elencati al secondo comma senza previa scrittura
Consenso del contraente a terzi. Questo non si applica nel caso in cui il cliente ha un esperto
Per ottenere il giudizio sull'esecuzione del lavoro da parte del contraente. In tal caso, il cliente si
Imporre obblighi ai sensi del presente articolo su terzi.
Articolo 7. Forza maggiore
1. se le parti non sono in grado di adempiere agli obblighi derivanti dall'accordo, non in modo tempestivo o improprio a seguito di
Forza maggiore nel senso dell'arte. 6:75 BW questi obblighi sono sospesi fino al momento in cui le parti ancora
Essere in grado di adempiere nel modo concordato.
2. Se si presenta la situazione di cui al paragrafo 1, le parti hanno il diritto di rendere l'accordo interamente o
Per iscritto, in parte e con effetto immediato, senza il diritto a qualsiasi compensazione
Esiste.
3. se il contraente ha già parzialmente partecipato agli obblighi concordati quando si è verificata la situazione di sopraffazione,
Il contraente è autorizzato a fatturare i lavori effettuati separatamente e nel frattempo, nonché
Client di conformarsi alla presente fattura se riguardava una transazione separata.
Articolo 8. Tasse e tasse
1. i lavori svolti dal contraente sono effettuati in base al tempo trascorso e ai costi sostenuti
Il cliente, a meno che le parti espressamente concordano altrimenti come, ad esempio, il pagamento del
Un prezzo fisso. Il pagamento della tassa non dipende dal risultato del lavoro a meno che per iscritto
diversamente concordato. Tempo di viaggio e costi di alloggio per il lavoro sono addebitati separatamente
Portato.
2. oltre alla tassa, le spese sostenute dal contraente e le dichiarazioni fatte dal fornitore
Terze parti sono addebitate al cliente.
3. il contraente ha il diritto di richiedere il pagamento di un anticipo al cliente. Non pagare (tempestivo)
L'anticipo può essere un motivo affinchè l'appaltatore sospenda il lavoro (temporaneamente).
4. se, dopo la conclusione dell'accordo, ma prima che l'intero contratto sia stato eseguito, le tasse o i premi
Cambiamento, il contraente ha il diritto di regolare il tasso concordato, salvo espressa indicazione contraria
Concordato.
5. se richiesto per legge, l'imposta sul fatturato verrà addebitata separatamente su tutti i
L'appaltatore.
Articolo 9. Pagamento
1. il pagamento da parte del cliente degli importi dovuti al contraente è, senza il diritto del cliente
Qualsiasi deduzione, sconto, sospensione o liquidazione, da fare entro 30 giorni dalla data della fattura, salvo diversa
Concordato. Il giorno del pagamento è il giorno del trasferimento del pagabile al conto del contraente.
2. se il cliente non ha pagato entro il termine di cui al primo comma, il cliente deve essere automaticamente
Assenza e l'appaltatore ha il diritto di addebitare l'interesse statutario (commerciale) da quel momento in poi.
3. se il cliente non ha pagato entro il termine di cui al primo comma, il cliente è tenuto a
Rimborso di tutti i costi giudiziari ed extragiudiziali (riscossione) effettivamente sostenuti dal fornitore. Hte
Il rimborso delle spese sostenute non è limitato alla condanna dei costi, se del caso.
4. nel caso di un incarico congiunto, i clienti sono più responsabili del pagamento del
Importo fattura, interessi pagabili (n) e costo.
5. se la posizione finanziaria o il comportamento di pagamento del cliente nel giudizio del contraente così
O se il client omette un anticipo o una dichiarazione entro il termine di pagamento specificato.
Il contraente è autorizzato a richiedere al cliente di fornire tale sicurezza senza indugio (addizionale)
Un modulo che deve essere determinato dal contraente. Se il client omette di fornire la sicurezza richiesta,
Il contraente ha il diritto, fatte salve le altre sue autorizzazioni, di terminare immediatamente la
ed è tutto ciò che il cliente deve al contraente da qualsiasi preside è pagabile immediatamente.
Articolo 10. Termini
1. se un termine/data è stato concordato tra il cliente e il contraente in cui l'ordine deve essere
Eseguito e il cliente non riesce a: (a) pagare un pagamento anticipato – se concordato – o (b) il
Per rendere disponibili i documenti necessari in modo tempestivo, in pieno, nella forma desiderata e nel modo appropriato,
Cliente e contraente in consultazione con un nuovo termine/data entro il quale l'assegnazione deve essere
Correre.
2. i termini per il completamento dell'opera sono considerati come un periodo fatale solo se
espressamente concordato con tante parole tra il cliente e l'appaltatore (per iscritto).
Articolo 11. Responsabilità e indennizzo
1. il contraente non è responsabile per danni causati dal cliente risultante dal
Fornitore non ha fornito, documenti inesatti o incompleti, o perché non sono stati consegnati in tempo.
Ciò include la situazione che il contraente non è in grado di trasferire i documenti annuali entro il periodo statutario
Depositare presso la camera di commercio a seguito di un atto o omissione (a fianco) del preponente.
2. il contraente non è responsabile per danni indiretti, tra cui: perdita di profitti, Risparmi persi,
Danni causati dal ristagno delle imprese e da altri danni consequenziali o indiretti derivanti da guasti, non tempestivi o
Prestazioni da parte del contraente.
3. la responsabilità del contraente è limitata al rimborso del danno diretto risultante dal diretto
di una (serie coerente di) difetti attribuibili all'esecuzione del contratto. Questo
La responsabilità per danni diretti è limitata all'importo che, secondo l'assicuratore di responsabilità del
Il contraente è pagato per il caso in questione, più qualsiasi contratto da parte del contraente in
Dell'assicurazione per portare il proprio rischio. Il danno diretto, tra l'altro, indica la ragionevole
Costi per determinare la causa e l'entità del danno; I costi ragionevoli per raggiungere le prestazioni di
Il fornitore dell'accordo e i costi ragionevoli sostenuti per prevenire o limitare la
del danno.
4. se, per qualsiasi motivo, l'assicuratore di passività non beneficia – di cui al paragrafo 3 del presente articolo –
La responsabilità del contraente è limitata all'importo del contratto da effettuare per quanto riguarda la
Tassa addebitata. Se il contratto è un accordo di durata con una scadenza di più di un (1) anno,
L'importo di cui sopra è fissato immediatamente all'importo della quota versata nei 12 mesi
Prima del verificarsi del danno è stato addebitato al cliente. In nessun caso il totale
Il risarcimento dei danni ai sensi della presente sottosezione supera €300.000 per difetto imputabile, a meno che
Parti – data la portata del contratto o i rischi associati al contratto – si veda il motivo della
Accordo di disparte da questo soffitto.
5. una serie coerente di carenze attribuibili è considerata una (1) lacuna imputabile.
6. le limitazioni di responsabilità contenute nel presente articolo non si applicano se e nella misura in cui vi siano intenzionali o
Sconsideratezza cosciente del contraente o la sua gestione.
7. il cliente è obbligato a prendere misure restrittive di danno. Il contraente ha il diritto di danneggiare il
O ridurlo ripristinando o migliorando il lavoro svolto.
8. il cliente deve risarcire l'appaltatore contro sinistri di terzi per danni causati dal
Il cliente non ha fornito, documenti inesatti o incompleti al contraente.
9. il cliente è il fornitore del contraente per reclami di terzi (dipendenti del contraente e
L'appaltatore, comprese le terze parti impegnate nell'esecuzione del contratto,
Il danno risultante dall'atto o dall'omissione del cliente o di situazioni non sicure nella società o
Organizzazione.
10. le disposizioni di cui ai paragrafi da 1 a 9 del presente articolo riguardano sia i contratti contrattuali
Responsabilità del contraente verso il cliente.
Articolo 12. Terminazione
1. il cliente e l'appaltatore possono in qualunque momento (nel frattempo) terminare immediatamente l'accordo senza
Preavviso per mezzo di un avviso scritto all'altra parte. Se il
L'accordo termina prima del completamento del contratto, il cliente deve la tassa in conformità
Ore specificate dal contraente per le attività svolte a beneficio del cliente.
2. se il cliente procede ad una risoluzione (provvisoria), il contraente ha diritto al rimborso del
e suscettibili di fare una perdita di occupazione, al rimborso dei costi aggiuntivi che il contraente ha già
e il rimborso dei costi derivanti dall'eventuale cancellazione di terzi impegnati (ad esempio,
Più – tutti i costi relativi al subappalto).
3. se il contraente procede ad una risoluzione (provvisoria), il cliente ha il diritto di collaborare con il
Contraente nel trasferimento di lavoro a terzi, a meno che non ci sia avventatezza intenzionale o intenzionale
Sul lato del cliente, che obbliga l'appaltatore a procedere ad una cancellazione.
Condizione per il diritto di cooperazione di cui al presente paragrafo, il cliente deve avere tutte le
Pagamenti o tutte le dichiarazioni.
Articolo 13. Sospensione destra
1. il contraente ha il potere di sospendere l'adempimento di tutti i suoi obblighi previa attenta considerazione degli interessi,
Il rilascio di documenti o altre questioni al cliente o a terzi, fino al momento in cui tutte le
I crediti verso il cliente sono pienamente soddisfatti.
2. il primo comma non si applica ai documenti del cliente che non hanno (ancora) alcuna trasformazione da parte del contraente
Hanno subito.
Articolo 14. Periodo di scadenza
Nella misura in cui tali termini e condizioni generali non sono altrimenti determinati, i diritti di rivendicazione e altri poteri
Il preponente è altresì responsabile nei confronti del contraente per l'esecuzione dell'opera da parte
L'appaltatore, in ogni caso dopo un anno dopo la data in cui il cliente è diventato noto o ragionevolmente
L'esistenza di tali diritti e competenze. Questo periodo non riguarda la possibilità di presentare un reclamo
deve essere sottoposta all'organismo o agli organismi appropriati per la gestione del reclamo e/o il Consiglio delle controversie.
Articolo 15. Comunicazioni elettroniche e archiviazione elettronica dei documenti annuali
1. durante l'esecuzione del contratto, il cliente e il contraente possono, mediante mezzi elettronici,
Comunichi con a vicenda e/o faccia uso di immagazzinaggio elettronico (quali le applicazioni della nube). Tranne che per quanto
Diversamente concordato per iscritto, le parti possono presumere che la trasmissione di fax correttamente indirizzati,
E-mail (comprese le e-mail inviate via Internet) e messaggi vocali se sono confidenziali o meno
contenere informazioni o documenti relativi al contratto, per essere accettato più e più volte. Lo stesso vale per
Altri mezzi di comunicazione utilizzati o accettati dall'altra parte.
2. il cliente e il contraente non sono responsabili l'uno dell'altro per eventuali danni che possono derivare da una o
Grazie all'uso di mezzi elettronici di comunicazione, reti, applicazioni, comunicazioni elettroniche,
stoccaggio, o altri sistemi tra cui – ma non limitati a – danni causati da mancata consegna o ritardo nel
Comunicazione elettronica, omissioni, distorsione, intercettazione o manipolazione delle comunicazioni elettroniche
Comunicazione da parte di terzi o da software/attrezzature utilizzate per la trasmissione, la ricezione o l'elaborazione di
Comunicazione elettronica, trasmissione di virus e guasto o malfunzionamento del
Rete di telecomunicazioni o altri mezzi necessari per le comunicazioni elettroniche, eccetto nella misura in cui il danno
Il risultato è negligenza intenzionale o grave. Quanto precede si applica anche all'uso che il contraente fa di tali
Nei suoi contatti con terzi.
3. oltre al paragrafo precedente, il contraente non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni causati da
Collegamento con la trasmissione elettronica di documenti annuali (elettronici) e la loro archiviazione digitale alla camera di
Commerce.
4. sia il cliente che il contraente devono essere ragionevolmente tenuti a farlo da ciascuno di essi o
La mancata prevenzione dell'insorgenza dei rischi summenzionati.
5. i dati estratti dai sistemi informatici del mittente forniscono prove convincenti (il contenuto di)
Mittente inviato comunicazioni elettroniche fino al momento in cui la prova viene fornita dal ricevitore.
6. le disposizioni dell'articolo 11 si applicano di conseguenza.
Articolo 16. Altre disposizioni
1. se il contraente svolge lavori sul luogo del cliente, il cliente garantisce un adeguato
Il posto di lavoro, che è conforme alle norme di salute e sicurezza statutarie e alle altre normative applicabili
Condizioni di lavoro. Il cliente deve garantire che, in tal caso, il contraente sia provvisto di un
Uffici e altre strutture che, a parere del contraente, sono necessarie o utili all'accordo
Rispettare tutti i requisiti (statutari). Per quanto riguarda le
(computer), il cliente è tenuto a garantire la continuità, anche attraverso un adeguato backup,
Procedure di sicurezza e controllo virus. Il contraente applica procedure di controllo del virus quando il contraente
Utilizzo delle strutture del cliente.
2. il cliente non deve adottare o avvicinare i dipendenti coinvolti nell'esecuzione del lavoro per
Cliente, anche temporaneamente, direttamente o indirettamente, o direttamente o indirettamente a beneficio di
Il cliente, indipendentemente dal lavoratore autonomo o meno, durante la durata del contratto o
Proroga e durante i 12 mesi successivi.
3. le presenti condizioni generali sono redatte sia in lingua olandese che in quella inglese. In caso di differenza o
Contraddizione tra i testi in lingua inglese e olandese, il testo olandese è vincolante.
4. le disposizioni del contratto che sono espressamente o per loro natura ad avere effetto dopo la fine o la cessazione del contratto
Restano in vigore dopo il completamento o la cessazione, compresi gli articoli 6, 8, 9, 11, 16, paragrafo 2 e (17).
Articolo 17. Diritto applicabile e scelta del forum
1. l'accordo è disciplinato dalla legge olandese.
2. tutte le controversie sono liquidate dal tribunale competente del distretto in cui è stabilito il contraente.
3. le disposizioni dei paragrafi 1 e 2 del presente articolo non pregiudicano la possibilità per il cliente di presentare una controversia al
Il Consiglio per le controversie e/o presentare una denuncia presso il contraente stesso, la camera di contabilità (legge disciplinare) o il
Commissione reclami (diritto di reclamo).
Articolo 18. Clausola di riparazione nullity
1. se una qualsiasi disposizione dei presenti termini e condizioni generali o il contratto/contratto sottostante è nulla in tutto o in parte
e/o non essere valido e/o inapplicabile, a seguito di qualsiasi obbligo giuridico, sentenza del tribunale o
In caso contrario, ciò non avrà alcun effetto sulla validità di tutte le altre disposizioni del presente
Termini o il contratto/contratto sottostante.
2. se una disposizione del contratto o di una parte del contratto non può essere invocata, la Corte continua ad essere
Il resto del contratto è in vigore, fatta salva la disposizione da parte della
Non può essere invocato dovrebbe essere considerato essere stato adattato in modo tale che un ricorso è possibile,
L'intenzione delle parti per quanto riguarda la disposizione originale o la parte originale per quanto
può essere mantenuto.